Come si fa l’amore

by Sferoblasto on May 31, 2012

AbbraccioCome si fa l’amore non dovrebbe essere un’ossessione per nessuno.
Non è che ci sia un modo canonico a cui attenersi : )

Certo è che bisogna rispettare se stessi e il partner e bisogna pretendere che l’altro faccia altrettanto.
Per il resto poi ognuno è libero di amare come si sente.

Comunque lo si faccia, l’ amore non è un esame. Nessuno alzerà palette con il punteggio tecnico e quello artistico : )
Se siete fortemente convinti che invece il vostro partner tenga alla performance (la più brutta parola del mondo) parlatene!
Spiegate che, per quanto vi riguarda, vi accontentate della coppa vinta alle medie per il torneo di scacchi e non avete bisogno di dimostrare nulla a nessuno, men che meno per amore.

Ma se qualcuno vi desidera ardentemente lo fa ben aldilà dei luoghi comuni dell’efficientismo sessuale! Siamo esseri umani, non macchine e forse, se il sesso è davvero un modo di conoscersi e conoscere l’altro in modo irrazionale e bellissimo (Platone diceva che il sesso è la via irrazionale all’assoluto, non ha mai detto di non fare sesso : )), allora forse il consiglio migliore è quello di mettersi all’ascolto di sé e del partner e far finta di ballare.

Anzi, mettete in conto di dover andare alla ricerca del vostro modo di fare l’amore e che non lo si deve fare sempre con lo stesso sentimento.
Insomma tutto è mutevole e non farete mai davvero l’amore due volte con la stessa persona. Un pò come diceva il vecchio Eraclito a proposito del fatto che non ci si bagna mai due volte nello stesso fiume. Questo forse è il segreto delle coppie che resistono al tempo, alla noia e al consumismo sentimentale : )
Ognuno di noi è anche un corpo, tutt’ altro che stupido. Lui e voi sapete già tutto quello che serve.
Abbiate solo la lucidità di proteggervi da malattie sessualmente trasmissibili e da gravidanze (se non volete diventare genitori). Questa parte della faccenda ha a che fare con il rispetto di sé e dell’ altro e non toglie nulla ad amanti motivati.

Pensate alla frase di Italo Calvino che dice

“Nella mia vita ho incontrato donne di grande forza. Non potrei vivere senza una donna al mio fianco. Sono solo un pezzo d’un essere bicefalo e bisessuato, che è il vero organismo biologico e pensante”.

Forse è nel numero due che governa la coppia, più che nella differenza di genere, il segreto di quel vero organismo biologico e pensante che diventiamo grazie all’amore.

Dimenticate le pubblicità deficienti, i film con i soliti cliché di genere, gli stereotipi, le volgarità offensive e invadenti che perseguitano la nostra quotidianità e “fregate il sistema” amando secondo coscienza e secondo sentimento. Amate in modo gioioso e allegro, state bene.
Il sesso è una grande energia positiva che sarebbe un peccato “pervertire” secondo logiche crudeli.
Il consigli di Sferoblasto (un pò come il mitico Estiqaatsi di Lillo e Greg) è di fare l’ amore quando lo si vuole veramente, con una persona che ricambi il vostro sentimento o l’attrazione fisica o entrambi, di vivere l’ attimo e di viverlo bene.

A tutti consigliamo di ascoltare questa bella canzone di Eugenio Finardi: “La prima volta che ho fatto l’amore” (“L’amore non è nel cuore, è riconoscersi dall’odore”), e questo breve estratto da un’ intervista a Silvano Agosti

Articoli correlati: Come si mette il preservativo, Come si rimane incinta

{ 1 comment… read it below or add one }

JANO October 28, 2015 at 11:57 pm

Ciao magari potrebbe interessare questo articolo ti scrivo link :

http://rispondoatutto.it/amore/come-si-fa-lamore/

Reply

Leave a Comment

Previous post:

Next post: